Il Display Advertising è una delle nuove forme di pubblicità on line. Si tratta di acquistare spazi commerciali su alcune pagine web per promuovere il proprio prodotto o servizio.

Come funziona il Display Advertising

Il Display Advertising è diverso dal Pay per Click perché usa l’elemento grafico. Acquistato uno spazio in un “circuito” di siti pertinenti al nostro target, questi mostreranno la nostra pubblicità ai loro utenti.

La chiave del successo del Display Advertising è la pertinenza.

Grazie a Google infatti, solo gli utenti che in qualche modo hanno dimostrato il loro interesse per il nostro settore o per prodotti o servizi simili ai nostri, vedranno apparire il nostro annuncio.

La pertinenza segue il flusso di interesse dell’utente e si colloca nel suo funnel di avvicinamento all’acquisto. Questo significa che gli utenti vedono solo ciò a cui sono interessati con due vantaggi:
  • Maggiore possibilità di contatto per noi
  • Maggiore soddisfazione dell’utente che non si sente spinto verso argomenti dai quali non è attratto


Insomma, il Display Advertising permette di minimizzare l’investimento e massimizzarne il ritorno, producendo soltanto lead fortemente interessati al nostro prodotto o servizio.

Differenza tra Display ADV e Pay per Click

La dinamica è la stessa: raggiungiamo il target desiderato come nel PPC, ma con diverse strategie:
  • sfruttiamo l’elemento grafico (più accattivante)
  • gli annunci sono disposti nella pagina in posizioni dove lo sguardo del visitatore cade spesso (l’utente vede l’annuncio senza interrompere la sua attività sul sito)
  • posso variare la strategia in base al budget che ho a disposizione (costo per click, numero di impression, numero di lead ottenuti, tempo di permanenza dell’annuncio sulla pagina)
  • posso organizzare campagne e tarare i singoli annunci (o gruppi di annunci) su specifici sottoinsiemi del target


Chissà se funziona: misurare il Display Advertising

Proprio come nel il Pay per Click, i nostri investimenti “display” possono essere misurati anzi, è proprio il loro check costante che ci permetterà di ottimizzare le campagne e renderle sempre più performanti anche strada facendo.

Chi fa il Display Advertising?

Non tutti. Se far partire una campagna può essere relativamente facile, costruirne una efficace richiede invece parecchie conoscenze, anche perché sarebbe opportuno che questa modalità pubblicitaria fosse sintonizzata con campagne di Keyword Advertising già attive.

Ma per questo ci siamo noi di Briefinglab >>